Nell’ambito della costante attività di controllo del territorio svolta dalla Polizia di Stato nel pomeriggio di ieri le volanti della Questura di Viterbo sono intervenute presso un supermercato del centro cittadino a seguito di segnalazione di un soggetto che girava armato di un’accetta.

Sul posto gli operatori hanno immediatamente notato la presenza dell’uomo e, con un repentino intervento, lo hanno fermato in sicurezza sottraendogli dalla cinta del marsupio che indossava un’accetta in ferro della lunghezza di 20 centimetri con una lama affilata di 6,5 centimetri.

Accompagnato in ufficio l’uomo, un 30enne senza fissa dimora, è stato denunciato in stato di libertà per porto di armi od oggetti atti ad offendere, mentre l’accetta è stata posta sotto sequestro.