VITERBO – Questa mattina i pochi automobilisti che hanno avuto il coraggio di prendere la macchina per recarsi al lavoro hanno dovuto, prima di accendere il motore, raccomandarsi a Santa Rosa.

 

Perché? Semplice. Gli assessori competenti dell’amministrazione comunale di Viterbo, tutti impegnati nelle trattative di rimpasto dopo le eclatanti dimissioni del presidente del consiglio, non hanno avuto tempo di organizzare un intervento di emergenza per far spargere il sale sulle strade cittadine, nonostante già da ieri sera avesse iniziato a nevicare.

 

Ma loro, gli amministratori, quelli che presenziano alle gare dello sputo del nocciolo di ciliege, dormivano beatamente. Solo in mattinata si è decisa una riunione tecnica di emergenza, mentre sulla circonvallazione Almirante il traffico è bloccato a causa di incidenti provocati dal ghiaccio.

 

Giaccio-a-VT-2015-(2)

 

Però, in compenso, si è pensato di togliere le foglie ghiacciate dai bordi della strada; una squadra, con tanto di spazzatrice, ha infatti iniziato il lavoro di pulizia e raccolta. Squadra che avrebbe potuto essere dotata anche di un cucchiaino da caffè, in modo da raschiare minuziosamente il ghiaccio dalla strada.

 

Sulle strade si raccolgono le foglie ghiacciate
Sulle strade si raccolgono le foglie ghiacciate

 

Ironia a parte, il grido unanime che abbiamo registrato questa mattina è stato solo questo: assessori della giunta Michelini dimettetevi!

 

Sulle strade si raccolgono le foglie ghiacciate
Sulle strade si raccolgono le foglie ghiacciate

 

Giaccio-a-VT-2015-(11)

 

Giaccio-a-VT-2015-(10)

 

Giaccio-a-VT-2015-(9)

 

Giaccio-a-VT-2015-(8)

 

Giaccio-a-VT-2015-(5)

 

Giaccio-a-VT-2015-(4)

 

Giaccio-a-VT-2015-(3)

 

Sulle strade si raccolgono le foglie ghiacciate
Sulle strade si raccolgono le foglie ghiacciate
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email