VITERBO – Da ieri l’App YouPol è operativa in tutte le province italiane. Dopo una prima fase -comunica la Polizia di Stato – in cui l’applicazione era operativa solo nelle maggiori città, ora le segnalazioni per episodi di bullismo o riguardanti lo spaccio di droga si possono effettuare da tutto il nostro Paese.

L´App della Polizia di Stato pensata per contrastare il fenomeno del bullismo e dello spaccio di stupefacenti soprattutto tra i più giovani ha dato i suoi primi frutti. Dall’avvio del progetto ad oggi, i download effettuati sono stati più di 118.000. Le segnalazioni per casi di bullismo 1.152 e quelle per uso di sostanze stupefacenti 2.132.

La Polizia di Stato, da sempre impegnata nella formazione civica dei ragazzi, anche con YouPol desidera coinvolgere e responsabilizzare i giovani al miglioramento della vivibilità del loro territorio.

La app è stata presentata quest’oggi anche a Viterbo presso la Questura del capoluogo.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email