L’estate 2020 è alle porte e la crisi idrica si fa già sentire in tutto il territorio della regione Lazio, dove sono già iniziati i primi razionamenti d’acqua potabile. Costretta a rinunciare ai prelievi dal Lago di Bracciano, Acea è…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteViterbo di Notte, cinque itinerari diversi di grande fascino e suggestione
Articolo successivoMeteo, ancora maltempo sull’Italia