VITERBO – Al via la venticinquesima edizione del concorso “Orii del Lazio” per l’assegnazione dei premi per i migliori oli extravergine di oliva prodotti nella regione. Il concorso, indetto da Unioncamere Lazio in collaborazione con le Camere di Commercio associate tra cui quella di Viterbo, selezionerà anche i partecipanti al prestigioso premio nazionale “Ercole Olivario”.

Orii del Lazio si propone di valorizzare i migliori oli extravergine di oliva provenienti da zone con riconoscimento, nazionale e/o comunitario, a denominazione d’origine (DOP e IGP) o dai diversi ambiti del territorio laziale, per favorirne la conoscenza e rafforzarne la presenza nei mercati esteri, scegliendo e indicando gli oli di qualità che possano al tempo stesso conseguire l’apprezzamento dei consumatori. Inoltre intende stimolare olivicoltori e frantoiani al miglioramento della qualità del prodotto ed alla sua diversificazione e contribuire alla valorizzazione e diffusione a livello regionale dei tecnici ed esperti assaggiatori in sintonia con la normativa italiana e comunitaria.

Il concorso è riservato all’olio extra vergine d’oliva di qualità ottenuto da olive prodotte nelle zone a denominazione d’origine, già riconosciute in ambito comunitario, e a olive prodotte nei diversi ambiti territoriali italiani.

Possono partecipare al concorso, per una o per entrambe le tipologie con al massimo una denominazione per ciascuna tipologia: olivicoltori del Lazio produttori di olio in proprio; frantoi con sede nel Lazio, limitatamente al prodotto proveniente da oliveti della regione; oleifici cooperativi e organizzazioni di produttori (quali consorzi, cooperative, reti di impresa) con sede nella regione Lazio, limitatamente al prodotto proveniente da oliveti del Lazio; soggetti sottoposti al sistema dei controlli detentori, nella relativa zona di origine, di prodotto pronto per l’immissione al consumo con certificazione a denominazione di origine.

Le aziende partecipanti dovranno essere regolarmente iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Viterbo e in regola con il pagamento del diritto annuale.

I partecipanti dovranno far pervenire, anche via fax, alla Segreteria del Concorso per i migliori oli extravergini di oliva del Lazio – c/o Agro Camera – Via dell’Umiltà, 48 – 00187 Roma – la domanda di partecipazione secondo la categoria per cui si intende partecipare entro la scadenza del 5 febbraio 2018.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email