VITERBO – Unindustria ha “sempre ritenuto che il Lazio può ripartire con la valorizzazione delle eccellenze, per troppi anni abbandonate. Si può fare questo percorrendo due strade: manifattura innovativa e nuove possibilità di sviluppo legate ai giovani, all’energia e alle…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteProcessione del Venerdì Santo, attenzione ai divieti in centro
Articolo successivoBasket, secondo grande successo per il “Torneo degli Scoiattoli”