Riprendono dal ​28 settembre​ gli appuntamenti di cultura enogastronomica che le ​Terme di Stigliano propongono ogni mese su un tema differente.

Una serie di appuntamenti ogni anno con l’obiettivo di avvicinare gli ospiti della struttura, ma anche i tanti abitanti dei comuni limitrofi, alla conoscenza degli eccezionali prodotti del territorio ma anche alla sapienza di chi ​coltiva​, ​alleva ​e in generale realizza ​quei prodotti.

Le caratteristiche della terra sono infatti fondamentali così come​ la sapienza​ di chi la terra la lavora ed è proprio questa filosofia che è alle spalle del primo evento di questa nuova stagione “​L’olio extra vergine di Oliva – Il gusto e la poesia di una eccellenza italiana”, un ​viaggio attraverso i sapori, le caratteristiche, le tecniche di coltivazione e di produzione​ dell’elemento principe della produzione agroalimentare italiana.

Il 28 settembre dalle ore 20:00, presso il ristorante ​Il Ninfeo  delle Terme di Stigliano, lo chef ​Antonio Sciullo​ accompagnerà i partecipanti in un’esperienza enogastronomica dove ogni portata è stata studiata per esaltare uno specifico olio in abbinamento. Si partirà da un prodotto del nostro territorio, Canale Monterano, passando poi per la Sicilia e le Marche, la Campania e il Trentino facendo un vero e proprio viaggio di sapori dal nord al sud del nostro Paese.

Ogni portata e ogni olio proposto sarà raccontato e spiegato da un ospite di eccezione come ​Simona Cognoli​, esperta di oli, autrice di libri e titolare di ​Oleonauta​, laboratorio permanente che vuole, attraverso la conoscenza, promuovere e valorizzare questo straordinario tesoro italiano.

Grazie alla sua esperienza Simona Cognoli guiderà i partecipanti in una lezione (a partire dalle ore 18:00) di avvicinamento e conoscenza nei confronti dell’olio extravergine di oliva e delle sue tante caratteristiche. Partner della serata sarà anche la ​Fisar​, che ha supportato lo chef nella selezione dei vini, studiati per ogni portata a completare una proposta enogastronomica dall’aperitivo al dolce, un altro protagonista del territorio come​ Acqua Clavdia​ di Anguillara Sabazia con il suo inconfondibile sapore allieterà la serata.

«Siamo molto contenti ​ – commenta la proprietà per voce di ​Don Tommaso Gargallo​ – ​di rinnovare questo impegno a promuovere la conoscenza e la cultura sia del nostro territorio che, più in generale, di tutte le eccellenze italiane. Questa serie di eventi spiega molto bene la nostra vocazione a restituire alla comunità quanto di bello abbiamo imparato e ricevuto in tanti anni di presenza su questa meravigliosa parte della Tuscia».

Per menù, info e prenotazioni: www.termedistigliano.it – Info@termedistigliano.it – 06-99805977

Ufficio stampa Terme di Stigliano: Manfredi Galano – 388-1107632

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email