Il sacro bosco di Bomarzo, è detto anche Parco dei Mostri, per la presenza di misteriose statue, che il principe Vicino Orsini aveva progettato e fatto costruire alla metà del Cinquecento. Pur inserendosi nella cultura architettonica-naturalistica del periodo, questo parco…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteAgriturismo, nel dl Rilancio esenzione della prima rata di acconto dell’IMU 2020
Articolo successivoCorniglia (M5stelle Montalto di Castro): “Una via a Craxi? No grazie”