«Saremo tutti insieme per manifestare contro le chiusure e contro il ministro Speranza che, di fatto, ha portato a fine vita il tessuto produttivo del nostro Paese, costituito dalle piccole imprese. Il prossimo martedì 6 aprile, a Roma, in piazza di Spagna, Mio ItaliaMovimento Io AproLa Rete delle Partite IvaApit Italia e Pin faranno massa critica e scenderanno in piazza, con l’obiettivo di coinvolgere anche gli imprenditori indecisi. Poi, il giorno successivo, mercoledì 7 aprile, qualunque siano le decisioni del governo centrale, ristoranti, bar, pub e pizzerie apriranno le porte dei loro locali. Lo ribadiamo tutti insieme: è una questione di sopravvivenza».

Lo ha reso noto Paolo Bianchini, presidente di MIO ItaliaMovimento Imprese Ospitalità.

Articolo precedenteBlera, denunciata donna che percepiva reddito di cittadinanza
Articolo successivoAssembramento in casa, sanzionati dalla Polizia di Stato