VITERBO – Si è svolto nei giorni scorsi a Viterbo il convegno, organizzato dal coordinamento dei comitati, sulla attuazione del piano trasporti, già fatto proprio dalla provincia di Viterbo.

 

E’ stata unanime la richiesta di impedire la chiusura della tratta Civita Castellana- Viterbo della linea ATAC. L’ing. Gabriele Bariletti, in rappresentanza dell’Osservatorio regionale sui trasporti ha criticato il disinteresse della Regione su questa linea, dove ingenti finanziamenti ( 120 milioni di euro ) sono destinati a Roma e al suo hinterland, mentre nella tratta viterbese si lascia andare tutto in abbandono , per poi giustificarne la chiusura.

 

Esaminando il Piano di Bacino dei Trasporti della Provincia di Viterbo approvato all’unanimità dal Consiglio provinciale, le cui indicazioni sono state fatte proprie dal Piano dei Trasporti della Regione Lazio, si è constatata la poca rispondenza delle proposte, in questi contenute, alla loro applicazione.

 

E’ stata sottolineata da più parti la necessità di riaprire la ferrovia Civitavecchia – Orte, asse tra il mar Tirreno e il mar Adriatico, come ha evidenziato il dott. Marcello Mariani, vicepresidente dell’Interporto Centro Italia con sede ad Orte e Presidente della UIRNET (Sistema nazionale della logistica integrata e intermodalità.

 

Inoltre con la realizzazione dell’anello ferroviario Circumcimina , (allacciando la Roma nord a Viterbo porta Fiorentina e a Fabrica di Roma FS, insieme alla realizzazione di una fermata a servizio dell’ospedale Belcolle) si realizzerebbe, con investimento modesto, una vera e propria metropolitana provinciale, con un bacino potenziale stimato dai Piani di 200.000 viaggiatori.

 

Il sindaco di Viterbo Michelini presente, ha ben compreso l’importanza di questi progetti: Roma nord, Circumcimina e ferrovia Civitavecchia Orte e si è fatto carico di portare queste esigenze alla Regione Lazio , per far capire a chi di dovere che l’alto Lazio non può essere dimenticato e lasciato solo.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email