Le vacanze estive sono da poco terminate, eppure sono già tantissimi gli italiani alla ricerca di nuove mete da raggiungere nei prossimi mesi caldi. Tra le modalità di soggiorno più gettonate vi è quella in camper, un mezzo di trasporto ancora sconosciuto a molti, ma che agli occhi dei più avvezzi risulta confortevole, pratico e perfetto per raggiungere luoghi di ogni tipo. Viaggiare a bordo di un mezzo abitabile infatti permette di non rinunciare al relax e al lusso (ad oggi i camper vantano interni ed equipaggiamenti di alto livello) e di visitare qualsiasi zona d’Italia e del mondo.

Viaggi wild in comodità – Le mete tosco-laziali imperdibili

Chi ama vivere giorni di ferie sfarzosi ma senza rinunciare al bello dei luoghi selvaggi, può trovare nelle proposte offerte da camperis.it gli alleati perfetti. I camper infatti, presi a noleggio o acquistati, sono la soluzione ideale per chi è abituato a strutture ricettive stellate ma è stanco di rimanere chiuso dentro le mura di villaggi turistici, perdendo il senso di avventura e scoperta. Nel mercato attuale sono presenti camper super accessoriati, che se posizionati in location panoramiche di un certo tipo, come terrazzamenti naturali al tramonto o in riva al mare, permettono di vivere esperienze uniche, rilassanti, rigeneranti e in pieno contatto con la natura.

Tra le mete tosco-laziali imperdibili nella prossima stagione estiva è il caso di citare:

  • Follonica, perla toscana nel cuore della Maremma, bandiera blu da ormai tantissimi anni e punto d’attrazione turistica preso di mira da tantissime famiglie e giovani. Le sue spiagge lunghe, sabbiose e con il mare poco profondo, risultano l’ideale anche per i primi bagni dei bambini più piccoli.
  • Monti Cimini, Volsini e Sabatini, ovvero un distendersi di boschi molto folti e rigogliosi, colorati dal verde intenso di viti e ulivi. Tutta questa area giova dei tesori enogastronomici e paesaggistici tipici della Maremma del sud.
  • Lago di Bolsena e di Vico a pochi chilometri dall’area vulcanica di Viterbo conosciuta per il suo elevato patrimonio idrico, in cui poter ammirare e toccare con mano le sorgenti d’acqua sulfurea termale. Meno citato e conosciuto anche il Lago di Vico Caprarola, comunque amato da gran parte dei turisti del posto.
  • Dopo Viterbo, meritano una visita Caprarola, Capranica, Ronciglione, Sutri, Nepi e Bomarzo. Qui la cucina del posto e la bellezza dei piccoli centri abitati permettono di rigenerarsi dal caldo estivo.

Viaggiare – Meglio farlo in camper

Viaggiare in camper significa dettare le regole della propria vacanza, stabilendo dove e quando andare in completa autonomia, senza rendere conto a organizzatori di viaggio o guide turistiche. Ma non solo, il camper consente di ottimizzare i costi di vitto e alloggio, specialmente per chi è solito viaggiare in gruppo, dividendo così qualsiasi spesa. Al fine di vivere soggiorni piacevoli e sicuri però, è altamente consigliato rivolgersi a venditori o noleggiatori di camper professionali, così da essere sicuri di spostarsi su un mezzo controllato, stabile e dotato di tutti i comfort.