Nella Piazzetta dell’Oratorio di Marta venerdì 18 agosto alle ore 21,15 e domenica 20 sempre 21,15 alla Rocca dei Papi di Montefiascone ritorna “Svarietà di Varietà”, lo spettacolo di Gianni Abbate che sta mietendo successi in tutto il viterbese.

Ricordiamo che lo spettacolo fa parte della rassegna TourTuscia, finanziata dalla Fondazione Carivit, dai Comuni e Pro Loco che vi partecipano. Fa da prologo allo spettacolo un venditore di bibite che si sente braccato dagli agenti della C.I.A., è sicuro che lo vogliono eliminare per le sue bizzarre teorie sulla CocaCola, che spiegherà, con dovizia di particolari, al pubblico. Questo personaggio lo troveremo anche alla fine dello spettacolo e porta in sé le paure, le allucinazioni, le schizofrenie del nostro tempo.

Poi, all’interno del contenitore-spettacolo, in una girandola di travestimenti, spaziando dalla Commedia dell’arte al Varietà, abbiamo: un presentatore stralunato e un po’ folle, che illustra il programma della serata ricco di fantasmagorici numeri, un moderno Pulcinella che si ribella alla sua condizione di tappa buchi di una compagnia che fa acqua da tutte le parti, un primo attore, viveur cadente e decadente, con improvvisi attacchi di colite spastica, che stanco di proporre sempre lo stesso monologo, fa scegliere al pubblico, dal suo vasto repertorio numerato da 1 a 400, i brani da recitare.

Questi i personaggi di una serata a sorpresa, con canzoni dal vivo e dove può succedere di tutto, ma soprattutto dove il pubblico, sarà lui il protagonista assoluto dello spettacolo. Divertimento assicurato per tutte le età. Prendono parte allo spettacolo: Gianni Abbate e Ennio Cuccuini, tecnico audio e luci Massimo Maurizi.

Info: 3471103270 – iportidellateverina.it