pd montalto
Quinto Mazzoni

«Ebbene, non si può più lasciare al caso l’incertezza e la prepotenza di chi tenta, goffamente, con sotterfugi, di arrestare l’avanzamento del lavoro degli altri, non avendo scopi da perseguire!
Ed è così che noi, del Partito Democratico, – comunicano dal Circolo PD di Montalto di Castro e Pescia Romana – siamo costretti a dovervi presentare la vera faccia di alcuni amministratori di maggioranza, che si muovono ai danni di un duro lavoro, che abbiamo cominciato nel 2016, a seguito di una forte sconfitta elettorale e di un commissariamento, quando, con pazienza e dedizione, tra le macerie del Circolo, ci siamo rimboccati le maniche ed abbiamo cominciato la ricostruzione del PD a Montalto e Pescia.
Con l’aiuto e sotto la guida di un Segretario determinato, abbiamo lentamente risollevato la Sezione ed il Partito locale, accompagnando i nostri sforzi con iniziative pubbliche importanti e ben tre Feste de L’Unità. Un impegno serio, costato lontananza dalla famiglia e sottrazione di tempo prezioso al lavoro, con un attività di volontariato continua, in crescita, e sempre al fianco dei cittadini tutti.
In soli tre anni abbiamo ricostruito un’opposizione presente sul territorio!
Il 3 Marzo prossimo, apriremo il voto per l’elezione del nuovo Segretario Nazionale. Tuttavia, c’è chi, appartenendo ad altri schieramenti politici, perso per strada, tenterà di sabotare il nostro lavoro portando un voto contro quello già deliberato, nella nostra sezione, in favore di Nicola Zingaretti.
Ora, inutile dire che qualsivoglia sarà la scelta dei nostri tesserati e simpatizzanti sarà da noi rispettata, ma non comprendiamo perché Luca Benni con First Lady complice, e Fabio Valentini, appartenenti ad una amministrazione di guida a destra, con componenti di Forza Italia e Fratelli d’Italia, senza essersi mai impegnati nel lavoro del Circolo locale, richiamino con meschinità e senza ritegno, i cittadini a loro vicini, di destra e di comodo, ad un voto in favore di Maurizio Martina, al solo scopo di boicottare il nostro impegno, mentre ancora stentano dal prendere le distanze dall’amministrazione a cui appartengono!
Boicottare l’operato degli altri significa non avere proposte e credibilità. Noi del Circolo, abbiamo sempre rispettato tutti i Partiti (FI, Lega, Cinque stelle .. .) e mai ci saremmo sognati di interferire nelle decisioni interne degli altri. Chi tenterà di sabotare le nostre o si renderà complice di questi soggetti, si deve assumere le sue responsabilità!
Decidete dove volete stare :Maggioranza o Opposizione!
Voi, invece, se credete e rispettate il lavoro delle persone che rappresentano il Circolo del PD di Montalto e Pescia il 3 Marzo sostenetele: VENITE A VOTARE NICOLA ZINGARETTI!».