I tempi pre elettorali si fanno sempre più stretti e, nella città di Montefiascone, i vari movimenti ed i pochi partiti politici rimasti annaspano ancora nell’incertezza che però li pressa a prendere le dovute decisioni.

Alla luce di questa situazione, i vari possibili accordi sono saltati, alcune coalizioni, ipotizzate nei giorni scorsi, si sono sciolte come neve al sole. Nello schieramento di sinistra, la possibilità di accorpamento tra Il Patto Civico(M5S) ed il PD sembra essere definitivamente tramontato; il vecchio Melograno rimane in piedi e con la candidatura dell’Avv.to O. Celeste e la conseguente perdita dell’ex sindaco Massimo Paolini, che era determinato a rifare il sindaco senza se e senza ma; il centro destra e Lega hanno trovato il definitivo accordo e terminato il loro comune cammino.

La nuova situazione politica, creatasi anche per il ritiro dalla politica d’importanti personaggi che hanno fatto la politica passata della città, come Mario e Renato Trapè, Luciano Femminella, ed altri, senza dimenticare la ritirata del neonato movimento Montefiascone Rinasce guidato da Roberto Viola, va verso la costituzione di quattro liste, con quattro candidati sindaci diversi.

Lista centro destra con Andrea Danti sindaco; Lista dell’EX Melograno con Orietta Celeste sindaco; Lista PD con Giulia De Santis sindaco; lista Patto Civico(M5S) con il nome del sindaco ancora non svelato.

 

Pietro Brigliozzi

Articolo precedenteBaseball. Andretta del Wiplanet Montefiascone convocato in Nazionale maggiore
Articolo successivoViterbo, il meteo per domani 31 Agosto