Le pratiche burocratiche per la sistemazione di Via Dante Alighieri come già annunciato nelle settimane scorse, procedono con determinazione per l’ottimo lavoro che stanno facendo i tecnici del comune sotto la spinta ed il controllo del Commissario Prefettizio al quale va stima e riconoscenza, visto che senza questa sua volontà, sfociata nell’appropriata determinazione, i lavori, se pur molto necessari, non sarebbero stati eseguiti in così brevi tempi.

Nella determinazione del responsabile del VI Settore-Manutenzione/lavori pubblici n. 94 del 8 febbraio corrente anno, Reg. Gen. 218 si legge: Approvazione progetto esecutivo lavori di asfaltatura Via Dante Alighieri. Con deliberazione della Giunta Commissariale n . 43 del 29/12/2020, è stato approvato lo studio di fattibilità ed il progetto definitivo relativo ai lavori di rifacimento manto di usura in Via Dante Alighieri. Che nella suddetta deliberazione è stato previsto di far fronte alla spesa mediante richiesta di devoluzione mutuo con la Cassa D.D P.P. mediante devoluzione di mutui esistenti.

Vista la delibera di diverso utilizzo posizioni n.4498330/01, 6023482/01, 6021291/01, 6047882/01, richiesta dall’Ufficio Ragioneria con n. Prot. 1270 del 14/01/2021; dato atto che i tecnici comunali interni, hanno redatto, ai sensi e nel rispetto dell’art.23c.8 del D.Lgs50/2016, e ss.mm.ii il progetto esecutivo dell’intervento in oggetto e presentato agli elaborati per la necessaria approvazione e che presenta il seguente quadro economico: Lavori soggetti a ribasso d’asta, Euro 46.000,00.  

Ora si dovrebbe passare alla gara d’appalto e quindi alla fase dei lavori vera e propria.

Pietro Brigliozzi