Dopo il pareggio con i Lancers, i giallo-verdi sono alla caccia del doppio successo

Ancora una domenica in casa per il WiPlanet Montefiascone, che domenica 28 contro il Livorno cerca la conferma di quanto di buono ha fatto finora vedere, puntando decisamente alla doppia vittoria. Il Livorno non è avversario da sottovalutare, anche se nelle partite giocate contro i Red Jack (una vittoria ed una sconfitta) ha mostrato qualche limite sul monte di lancio (i due partenti Saccà e Spignese non sono apparsi al meglio) e una scarsa continuità in battuta, dove peraltro il prima base Luschi e l’esterno Piacentini si sono fatti rispettare. Ma non vanno sottovalutati anche l’interbase Trocar e il ricevitore Vecchiarelli, esperti giocatori che hanno sempre fatto soffrire i lanciatori montefiasconesi.

Del resto anche la squadra falisca sconta un monte di lancio senza molti ricambi, aggravati da qualche problema fisico per l’esperto Fanali.

Sarà senz’altro una domenica di grande agonismo, come tradizione negli incontri con i labronici.

Lo scorso anno a Montefiascone fu una vera lunghissima battaglia, risolta quando già era quasi buio da un walk-off grand slam di Bryan Gomez: la partita era all’ultimo inning con punteggio pari, Montefiascone in battuta con Gomez e tutte le basi occupate.; un’eliminazione avrebbe voluto dire la sospensione per oscurità, ma il dominicano ha avuto il colpo del fuoriclasse con un grande fuoricampo da 4 punti che ha chiuso la partita. Veramente un’azione che non si vede spesso!!

Purtroppo domenica Bryan Gomez sarà assente nella prima partita per problemi di lavoro, ma il manager Salgado punta comunque alla prima doppia vittoria:

Stiamo lavorando molto sulla difesa, che già domenica contro i Lancers ha mostrato importanti miglioramenti – ha dichiarato Alejandro – Non forzeremo il rientro di Fanali, che giocherà solo se avrà risolto i suoi problemi. Non vogliamo pregiudicare la sua presenza fra 10 giorni in Sardegna. Quindi la formazione ricalcherà quella di domenica scorsa, con Hernandez al posto di Gomez in seconda. Il partente della prima dovrebbe essere Matteo Carletti, con il fratello Michele partente nella seconda. La squadra sta migliorando, e sono ottimista sul risultato.”

Il resto della giornata vede i Lancers far visita all’Alghero, in un incontro che certamente potrà dare qualche informazione in più sui valori del girone, il CALI a Salerno per cercare di muovere lo zero in classifica e il Latina a Grosseto.

Sabato27 lo stadio di Montefiascone ospita anche due incontri giovanili, entrambi contro i Dolphins Anzio: alle 15 farà l’esordio stagionale l’U12, mentre alle 17 giocherà l’U15, con entrambe le squadre a voler dimostrare i miglioramenti visti nella preparazione.

Commenta con il tuo account Facebook