Tra i tesori più affascinanti del Lazio c’è un’antichissima basilica incastonata tra le gole ed i burroni della Valle Suppentonia che, pur trovandosi nella Tuscia viterbese, nasconde misteriosi elementi comuni al territorio dei Castelli Romani. È la Basilica romanica di Sant’Elia, che dà il nome al borgo di Castel Sant’Elia. Le cronache riportano che l’edificio sacro sia sorto nel luogo in cui Nerone fece erigere un tempio dedicato a Diana cacciatrice. Di certo c’è che la prima testimonianza dell’antichissimo monastero risale all’anno 557: le rupi circostanti erano sacre a Falacro, il dio etrusco delle rocce e le grotte della zona vennero prescelte da numerosi eremiti, che, abbracciata la regola di San Benedetto, edificarono il monastero. Si tratta di un edificio romanico con elementi di origine lombarda, il cui interno custodisce numerosi tesori, come gli affreschi di ispirazione bizantina con scene tratte dall’Apocalisse di San Giovanni, sarcofagi ed elementi architettonici provenienti dallo spoglio di ville e monumenti romani, l’altare maggiore sormontato da un elegante ciborio, la suggestiva cripta con le tombe dei santi Anastasio e Nonnoso. La basilica sarà oggetto di una visita guidata, al termine di una facile passeggiata naturalistica in partenza dalla vicina Nepi, attraversando la bellezza selvaggia dell’Agro Falisco, in compagnia di Davide Rondoni, autore di numerose raccolte poetiche e conduttore di laboratori di poesia.
 
APPUNTAMENTO Domenica 7 Luglio 2019 ore 9:30 Piazzale della Botta Nepi (Vt) Rientro a Castel Sant’Elia previsto per le 13:00.
 
DIFFICOLTÀ: EE tracciato con alcune difficoltà tecniche affrontabili dal camminatore medio e da chi ha un fisico minimamente allenato.

LUNGHEZZA: 5 KM circa

EQUIPAGGIAMENTO:Vestiario adatto ad una escursione in bosco in media primavera, scarpe da trekking o da passeggiata in montagna (trekking leggero) dotate di buon grip. Acqua 1,5 lt pro capite.
 
CONTRIBUTO Liberale Associati Esplora Tuscia

Tessera associativa annuale 2019 comprensiva di assicurazione: 5 euro
Bambini e ragazzi under 18 esentati
 
Info e prenotazioni:

Emanuele 3332399963
Francesco 3343488119
e-mail: [email protected]
Commenta con il tuo account Facebook