Ancora un tassello vincente del puzzle che l’assessore alla Cultura e vicesindaco Alfonso Antoniozzi sta componendo per la cultura della città, quello andato in scena a Prato Giardino è stato uno spettacolo completo! Centinai di persone ma tante famiglie con bambini al seguito che hanno ballato, cantato , gli showman di Mania 90 hanno pensato proprio a tutto, uno spettacolo adatto per adulti e bambini, grande energia e bellissimi ricordi! Spettacolare lo scenario quando gli artisti hanno chiesto al pubblico di accendere i telefonini, Prato Giardino sembrava una giungla di lucciole.

Erano anni che nel polmone verde della città non fosse stato il luogo per un grande concerto dance dedicato alla musica degli anni 90, il Festival con le vere stars di quel fantastico periodo che hanno cantato e suonato la storia della musica dance anni 90.

Un grande divertimento che ha visto un vastissimo pubblico di tutte le età, un mega evento che ha riportato indietro nei ricordi… letteralmente un tuffo nel passato, tutto questo contornato da ballerine, animazione, gadget, e grandi attrazioni che ha coinvolto il pubblico viterbese. La scelta di far presentare uno spettacolo a Mania 90 è stata una mossa vincente, lo si vedeva dall’entusiasmo dove tutti in un modo o nell’altro hanno ballato, si sono divertiti in modo sano e spensierato, a dire il vero lo spettacolo è stato tenuto d’occhio sia dalle forze di polizia che dalla Security che ha provveduto ad un ferreo controllo dei partecipanti onde evitare sorprese.

Le centinai di persone accorse a Prato Giardino si sono gustate la migliore musica dance, house, progressive, pop, rock che ha fatto la storia degli anni 90. Le hit che hanno fatto ballare e cantare un’intera generazione, il tutto proposto con un fantastico dj set consolidato professionista nel settore. La formula della boy band negli anni novanta era piuttosto standardizzata ma la Mania 90 ha rivoluzionato la scena ha inserito artisti provenienti da Santo Domingo e da altre parti del mondo molto diversi tra loro, messi insieme a tavolino, e ne è uscito fuori un mixssound fantastico che è riuscito far esplodere i sogni romantici di tutti. Sul palco è stato interpretato il tenebroso, l’efebo, il virile, il pazzerello la cantante e le ballerine e l’uomo più maturo mattatore della serata, una serata di suoni e di artisti che hanno puntato molto a far divertire il gran numero di gli spettatori. Dopo i MANIA 90 sul palco si sono esibiti DJ Prezioso e Silvestrini che hanno chiuso lo spettacolo come previsto.

Articolo precedenteViterbo, dal 9 all’11 settembre Encore Festival a Prato Giardino
Articolo successivoMonterosi e Civita Castellana, Carabinieri segnalano 4 persone per uso di sostanze stupefacenti e abuso di alcolici alla guida di veicoli