E’ stato redatto questa mattina il verbale di presa in carico da parte del Comune di Orte dell’acquedotto in località Quercia del Vento, in esecuzione della deliberazione di Consiglio Comunale nr. 14 del 14 maggio 2020.

Grande soddisfazione da parte del Sindaco Angelo Giuliani, ma soprattutto dei residenti della zona che aspettavano da anni la realizzazione dell’opera di ampliamento della rete idrica comunale.

Superata e risolta l’annosa questione con la proprietà del bottile, già da da oltre due mesi, con l’acquisizione del terreno dove insiste il serbatoio, l’Amministrazione Comunale ha portato a casa un altro soddisfacente risultato.

Da qui a breve, la rete idrica di Quercia del Vento verrà gestita, assieme al resto dell’acquedotto comunale, tramite la ditta appaltatrice della manutenzione, con una maggiore garanzia di regolare funzionamento e di controllo.

Il serbatoio attualmente è collegato da una linea di adduzione proveniente da Petignano, è predisposta, e in gran parte realizzata, una seconda linea che potrà fungere da distribuzione, consentendo, in caso di emergenza, di alimentare l’abitato di Petignano anche con l’acqua accumulata nel bottile di Quercia del Vento.

Con l’acquisizione di questa parte di rete idrica, si apre per il futuro la possibilità di realizzare prolungamenti dell’acquedotto in altre zone.