ACQUAPENDENTE – I consiglieri della lista civica di minoranza Franco Ferri, Alessandro Brenci, Sergio Iacoponi, Aldo Bedini “fanno fioccare sul Comune di Acquapendente” richieste di inserimento Ordini del Giorno in vista del prossimo Consiglio Comunale. “Proponiamo”, sottolineano, “di mettere in discussione una proposta di gestione condivisa servizi Comunità Montana Alta Tuscia Laziale-Riserva Naturale Monte Rufeno. Il tutto con l’obiettivo di razionalizzare tanto al massimo sia le scarse risorse disponibili quanto le risorse umani disponibili che complessivamente non sono disprezzabili. Allo stesso tempo, proponiamo l’unificazione Direzione Museo del Fiore e Museo della Città. Indicheremo di fronte all’assise le linee di carattere generale che si basano, anche in questa occasione, su una sempre maggiore razionalità dell’uso risorse umane comunali.

 

In merito all’impianto di produzione energia elettrica e serre fotovoltaiche in Località Palazzetta, chiediamo un seduta di Consiglio durante la quale vengano attentamente esaminati i dati relativi agli impianti ed, particolarmente per quanto riguarda l’inserimento progettuale delle serre, quanto il progetto sia stato strumento per semplificare l’istituzione dell’impianto di produzione energia elettrica atteso invece che, lo scopo primario (miseramente fallito), era collegato ad un programma di agricoltura sociale che doveva privilegiare una filiera agro-sociale orientata all’inserimento lavorativo protetto. Con grosso rammarico segnaliamo che la nostra richiesta di poter consultare in materia attenta e comparata i dati non è stata esaudita”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email