VITERBO – “Al comune di Viterbo ormai regna l’improvvisazione. Assurdo e grave è infatti il paventato spostamento di 8 bimbi da un asilo all’altro, che graverebbe in maniera pesante sul percorso pedagogico già avviato presso la struttura de i “Cuccioli”.

 

Con l’allora sindaco Giulio Marini lavorammo sodo e a lungo per dotare Viterbo di un nuovo asilo di ben 60 posti per il quartiere Santa Barbara, tra i più popolosi della città e tra gli agglomerati urbani che vanta un maggior numero di giovani famiglie. Si tratta di un asilo eco-compatibile che l’attuale amministrazione dovrebbe saper appezzare e valorizzare.

 

Spiace come la manifesta incompetenza di chi guida i servizi sociali e il poco polso del sindaco Michelini non siano nemmeno in grado di tagliare il nastro di un’opera bella, utile e funzionale che si sono trovati senza nemmeno aver capito come”. Lo dichiara in una nota il capogruppo NCD in regione Daniele Sabatini (foto).

Commenta con il tuo account Facebook