REGIONE – “Approvato l’emendamento con cui ho proposto di ampliare il periodo in cui è consentito l’addestramento dei cani da caccia.

La norma è stata licenziata dalla commissione bilancio durante l’esame del collegato alla legge finanziaria regionale, che sarà portato all’esame del Consiglio regionale la prossima settimana. Con questa modifica, l’attività di addestramento dei cani da caccia sarà consentita, nelle aree preposte, a partire dalla terza domenica di agosto di ogni anno, potendo così disporre di un arco temporale più lungo. In questo modo, diamo una risposta concreta ad una esigenza più volte manifestata dalla categoria e che allinea il Lazio anche ad altre Regioni già intervenute sulla materia”.

È quanto dichiara il consigliere regionale del Lazio, Daniele Sabatini.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email