VITERBO – Nel consiglio comunale di Viterbo del 21 Gennaio 2014 sono stati nominati i consigli di circoscrizione delle frazioni di Bagnaia, Grotte Santo Stefano, Roccalvecce e San Martino al Cimino. Tali organi, che ricordiamo essere composti ognuno da cinque membri, sono stati istituiti con la nobile finalità di ridurre le distanze amministrative tra il consiglio comunale di Viterbo e i cosiddetti “Ex Comuni”. La bella iniziativa però sembra essere stata affidata a mani poco capaci o poco interessate al bene delle proprie terre. Da quanto riferito dai consiglieri Micci e Meschini, infatti, l’attività di tali organi è stata fin da subito caratterizzata da una assoluta inutilità al cittadino e alla comunità.

 

“Le riunioni sono pressoché inesistenti”, denuncia Micci, “e le poche che si sono tenute non hanno prodotto nessun risultato nonostante in prima persona abbia presentato documenti concreti, contenenti possibili soluzioni alle esigenze raccolte in mezzo alla gente. All’ultima riunione ho proposto le dimissioni di tutti i membri per palese inutilità di questi organismi.”

 

“Non che il Comune di Viterbo sia particolarmente brillante in materia di iniziative di successo e problemi risolti”, tuona inoltre Meschini, “ma non è giusto che i cittadini di questi splendidi centri urbani siano considerati di serie B. Sono perle d’arte e storia che portano lustro a Viterbo e alla sua provincia. E’ ora che la dignità delle istituzioni sia considerata come elemento primario della politica e ogni persona che accetta un incarico sappia far valere le proprie competenze e capacità per trarre il maggior risultato per i propri cittadini”.

 

Come Fratelli d’Italia ci domandiamo se questi dubbi vengano solo a noi. Che ne pensano i presidenti e gli altri consiglieri di circoscrizione ? Rinnoviamo l’invito a tutte le istituzioni e a tutte le forze politiche di tornare a occuparsi dei bisogni primari delle famiglie, in particolar modo quelle residenti, concentrandoci sulle soluzioni ai problemi sempre più diffusi e sentiti nel territorio.

 

Fratelli d’Italia
Il Portavoce Comunale di Viterbo Paolo Bozzi (foto)

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email