VITORCHIANO – “La nostra amministrazione, nel caso in cui siano certi, documentati ed esigibili, ritiene giusto riconoscere i debiti fuori bilancio prodotti dalla precedente amministrazione in quanto, nella maggior parte dei casi, siamo di fronte ad imprese che hanno svolto in maniera corretta il proprio lavoro e spesso si tratta di aziende che operano nel comune di Vitorchiano. Finora, occorre ricordarlo, l’amministrazione Olivieri si è fatta carico di oltre 700mila euro di debiti fuori bilancio per lavori commissionati da altri.

 

Quello che stupisce è invece l’atteggiamento di alcuni consiglieri che, ogni tanto, tirano fuori questo tema, puntuali come le rondini a primavera. A stupire ancora di più è il silenzio complice di alcuni tra i vecchi amministratori: adesso fanno finta di non sapere, ma in realtà sono i principali responsabili dei debiti fuori bilanci”. Lo dichiara in una nota Giuseppe Bagnato, vice sindaco e assessore ai Lavori pubblici del Comune di Vitorchiano.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email