SORIANO NEL CIMINO – Nel 1999 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha designato il 25 novembre come Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

 

Il Movimento Scegli Soriano e i Circoli di Sinistra Ecologia e Libertà e di Rifondazione Comunista di Soriano nel Cimino vogliono sottolineare questa importante presa di posizione con una iniziativa che si svolgerà

 

Mercoledì 25 novembre, alle ore 17, in piazza Vittorio Emanuele II.

 

La nostra non vuole essere una celebrazione rituale, ma un invito a non dimenticare che la violenza di genere si consuma in silenzio quotidianamente, spesso tra le pareti domestiche, mentre l’opinione pubblica – al di là di qualche episodio eclatante – dimostra un generale disinteresse.

 

Anche nei casi in cui le donne denunciano violenze e minacce, spesso le istituzioni non riescono ad intervenire efficacemente.

 

Bisogna dunque convincersi che è necessaria un’opera di sensibilizzazione al problema, per operare un cambiamento nella cultura e nei comportamenti della società.

 

Quando le donne impareranno a non tacere, a non tollerare la possessività violenta; quando gli uomini non si sentiranno autorizzati a sottoporre una donna ad “attenzioni” anche non gradite, o a pensare che la “loro” donna non abbia il diritto di lasciarli; quando la società capirà che la violenza domestica non è un affare privato ma un reato contro la persona: quella sarà una grande vittoria, ma non ci saranno né vincitori né vinti, perché la violenza contro le donne è una sconfitta per tutti.

Commenta con il tuo account Facebook