Mario Draghi, dopo un incontro durato più di un’ora con il Presidente Mattarella, accetta con riserva l’incarico per la formazione di un nuovo Governo.

“Con l’incarico a Mario Draghi si apre una fase nuova che può portare il Paese fuori dall’incertezza creata da una crisi irresponsabile e assurda.” -commenta Zingaretti, Presidente della Regione Lazio.

“Siamo pronti a contribuire con le nostre idee a questa sfida per fermare la pandemia, per concludere la campagna vaccinale, per un nuovo modello di sviluppo basato sulla sostenibilità ambientale e sociale, sulla difesa e sul rilancio di una forte collocazione europeista dell’Italia, che in questi mesi abbiamo riconquistato.

Bisogna puntare a una fase di investimenti e crescita, ora possibile con il Next Generation Eu, attenta all’inclusione e ai diritti delle persone, per realizzare le riforme istituzionali di cui il Paese ha urgente bisogno.

Ancora una volta è il tempo di un nostro protagonismo per mettere in campo i contenuti e una visione chiara. Non bisogna perdere la forza e le potenzialità di una alleanza con il Movimento 5 Stelle e con Leu basata su proposte comuni sul futuro dell’Italia.

Per affrontare questi temi chiederemo nelle prossime ore un incontro con il Movimento 5 Stelle e Leu.”

Articolo precedenteCoronavirus, altri 50 casi di positività al COVID-19 accertati a Belcolle
Articolo successivoViterbo, sospetti promotori a domicilio di utenze domestiche. Attivati i controlli della Polizia