Ivano Cannone

 

BAGNOREGIO – “Facendo seguito alla nostra precedente comunicazione del 4/11/2016, siamo costretti nuovamente a segnalare una gestione delle ferie poco chiara al deposito di Bagnoregio.

Ci riferiamo soprattutto al malvezzo delle ferie d’ufficio, ossia alla pretesa di imporre ai lavoratori periodi brevissimi di ferie senza alcuna richiesta degli stessi.

Riteniamo che questi comportamenti siano inutili e soprattutto discriminatori. Ci auguriamo che sia data la possibilità ai lavoratori di potersi programmare le ferie residue, nel rispetto delle regole e in un clima sereno di collaborazione.

L’auspicio è che questi comportamenti non si ripetano, almeno in questi termini. Tutto ciò per mantenere la collaborazione che ha sempre contraddistinto il territorio viterbese”.

Ivano Cannone
Segretario provinciale Cambia-menti M410

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email