Ringraziamo il Governo – comunicano da Lega Viterbo – per aver stanziato oltre 315 milioni di euro per il territorio nazionale con l’obiettivo di salvaguardare l’Italia dai sempre più frequenti fenomeni di dissesto idrogeologico.

Tra le principali Regioni che potranno godere maggiormente di tale finanziamento vi è la Regione Lazio ed in particolare la provincia di Viterbo.

Numerosi saranno infatti gli interventi che potranno essere avviati grazie all’approvazione del Piano nazionale per la mitigazione del rischio idrogeologico, Piano Stralcio 2019.

A leggere i dati Ispra e quelli del Pai (Piano di Assetto Idrogeologico Regionale), l’atlante delle situazioni di rischio da frana e valanga in provincia di Viterbo elenca diverse zone, tra cui rientrano non solo i centri noti per la loro fragilità come Civita di Bagnoregio, ma anche comuni come Acquapendente, Proceno o Ischia di Castro.

Il rischio di frane e alluvioni nella nostra provincia è da sempre altissimo e alcuni comuni sono classificati nelle categorie di massima pericolosità. Finalmente dopo anni di richieste e sollecitazioni, questo Governo ha ascoltato la nostra provincia, stanziando ingenti somme per garantire la salvaguardia del territorio e la sicurezza dei cittadini.

Di seguito si riportano tutti i Comuni che potranno beneficiare dei fondi, gli interventi finanziati e l’ammontare del finanziamento.

Acquapendente: Stabilizzazione Rupe Trevinano – 500.000 €

Arlena di Castro: Interventi di mitigazione del Rischio idrogeologico sulla rupe tufacea sottostante l’abitato, 350.000€

Bagnoregio: Messa in sicurezza strada per Civita, 150.000€

Celleno: Messa in sicurezza del versante Nord dell’abitato, 490.000€

Cellere: Messa in sicurezza strada comunale Via piansano e Scuola Materna, 350.000€

Grotte Di Castro: Ripristino cavità tra Via del Lago e S.P 48, 160.000€

Ischia di Castro: Consolidamento dell’abitato Centro Storico, 500.000€

Latera: Messa in sciurezza Scarpata Campo Sportivo viale Imaggio, 222.000€

Lubriano: Consolidamneto versante sotto Piazza Col di Lana, 180.000€

Onano: Consolidamento scarpata di frana Loc. Sannetro, 407.584€

Proceno: Messa in sicurezza centro abitato e strada provinciale Procenese, 472.273 €

Tessennano: Interventi di mitigazione del Rischio idrogeologico di Via Cellere, 350.000 €

Villa San Giovanni in Tuscia: Messa in sicurezza del centro abitato, 423.523 €