VITERBO – Sono tredici i nuovi punti luce in funzione da ieri sera nell’area compresa tra piazza dei Caduti e la parte iniziale del percorso pedonale di piazza Martiri d’Ungheria.

In occasione dell’accensione erano presenti il sindaco Leonardo Michelini e l’assessore all’illuminazione pubblica Maurizio Tofani, insieme ai responsabili della ditta Gemmo. “Nessun costo aggiuntivo per il Comune di Viterbo – ha precisato l’assessore di Palazzo dei Priori –: i nuovi punti luce, tutti a led, rientrano nel bando dell’efficientamento della pubblica illuminazione. A breve si provvederà anche all’illuminazione della fontana monumento al paracadutista d’Italia, mentre lo scorso dicembre è partita quella di Prato Giardino. Proprio ieri pomeriggio – ha aggiunto l’assessore Tofani – abbiamo inoltre ipotizzato, con la ditta Gemmo, il potenziamento dell’illuminazione su via Marconi”.

“Alcuni angoli erano poco illuminati – ha sottolineato il sindaco Michelini –: era necessario intervenire in questa zona con nuovi punti luce, anche e soprattutto per una maggiore sicurezza di chi ci abita, di chi ci lavora e di chi cammina a piedi”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email