VITERBO – Non è bastata la volontà di 3463 viterbesi a far riflettere l’amministrazione Michelini sulla necessità di dare una risposta seria e concreta in merito al tema del referendum sull’acqua pubblica.   A seguito della I Commissione, tenutasi urgentemente nella giornata…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati