“In Commissione Trasporti è stato approvato all’unanimità il decreto che attua la direttiva che istituisce il codice europeo delle comunicazioni elettroniche. Molti i cambiamenti a favore dei diritti dei consumatori. Su mia proposta, insieme al collega di FDI Silvestroni, abbiamo previsto, tra le osservazioni, che il consumatore non abbia più l’obbligo di fruire di servizi aggiuntivi, collegati all’abbonamento telefonico, (es. tv online o altro) per un periodo eccedente la durata dell’abbonamento stesso”.

Articolo precedentePresentazione del libro Ecosofia al Festival dello sviluppo sostenibile di Acquapendente
Articolo successivoOrtoetruria-WeCOM Stella Azzurra VT sconfitta in finale al “Memorial Mario Romano”