VITERBO – Attivazione straordinaria di una nona classe “prima” alla scuola media Egidi, si può fare. La decisione è arrivata lo scorso mercoledì pomeriggio a conclusione dell’incontro a Palazzo dei Priori tra il sindaco Leonardo Michelini, l’assessore alla pubblica istruzione Raffaella Valeri e il dirigente scolastico Loretta Bucciotti.

 

“La riunione – ha spiegato l’assessore Valeri – era stata concordata per individuare la soluzione che potesse consentire agli alunni, tra cui quelli che hanno optato per l’indirizzo musicale, di poter frequantare l’istituto scolastico Egidi. La soluzione è stata trovata. Si utilizzerà parte dell’immobile già a servizio della stessa scuola di via Arma dei Carabinieri. Questo consentirà, in via del tutto eccezionale per il futuro anno scolastico, di poter attivare la nona sezione della classe prima e dare una risposta positiva a tutti quegli alunni che avevano presentato con successo la domanda di iscrizione.
Nel mentre – aggiunge l’assessore Valeri – si stanno completando le verifiche tecniche per un migliore utilizzo degli spazi scolastici all’interno degli immobili comunali, così da ridurre l’uso di edifici privati e dunque limitare i costi di locazione”.

 

Soddisfazione è stata espressa anche dal dirigente scolastico Bucciotti, che a conclusione della riunione, si è impegnata a compensare la classe aggiuntiva con una riduzione nell’anno 2016/2017 e a rivedere i criteri di iscrizione.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email