VITERBO – “Non si può dire che le delibere approvate lo scorso 31 luglio dal Consiglio Comunale, che prevedono un aumento della pressione fiscale per i cittadini viterbesi per circa tre milioni di euro, non abbiamo prodotto alcun effetto, oltre che svuotare le tasche dei contribuenti.

 

Hanno prodotto l’effetto di far riapparire il consigliere comunale Filippo Rossi, pressoché latitante nelle varie sedute di consiglio, e hanno data nuova linfa al movimento da lui creato.

 

Abbiamo tutti letto con particolare simpatia il comunicato pubblicato nella giornata odierna e viene veramente da farsi tante domande sul contenuto del comunicato stesso.

 

Sarà nostra cura interrogare il Sindaco e l’Assessore Barelli sulle domande che sorgono spontanee nella lettura del comunicato e lo faremo alla prima occasione possibile, ma una considerazione va comunque fatta.

 

Quali sono i motivi di questo ritorno di fiamma tra Viva Viterbo e la maggioranza di Palazzo dei Priori? Cosa è cambiato in questo anno per far passare gli esponenti di Viva Viterbo da un atteggiamento molto critico ad un idillio così forte? Il tempo ci aiuterà a capire e darà a tutti le giuste risposte”.

 

Claudio Ubertini (foto)
Capogruppo Forza Italia

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email