VITERBO – L’Unione della Tuscia si schiera per un deciso NO al referendum costituzionale del prossimo autunno, pur non prendendo parte a nessun comitato partitico. “Siamo abituati a motivare ogni nostra scelta con ragioni diverse da spicciole convenienze di…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteTutto pronto per il primo Cross dei Cimini
Articolo successivoViterbese, altri quattro colpi: presi Marano, Paolelli, Manoni e Cenciarelli