CIVITA CASTELLANA – Sono stati effettuati venerdì 27 febbraio i lavori di messa in sicurezza dell’asfalto lungo il tratto finale di via Rio Maggiore e su un tratto dissestato di via Falerina. L’amministrazione comunale di Civita Castellana è intervenuta dopo la segnalazione di un tratto di asfalto particolarmente scivoloso di via Rio Maggiore, prima dell’immissione su via Falerina dove si erano verificati degli incidenti con danni alle auto e alle proprietà limitrofe.

 

Nello stesso intervento l’amministrazione ha inserito anche il ripristino di parte del manto stradale dissestato di via Falerina fino alla rotatoria.

 

“Con l’inizio della buona stagione riprendiamo il lavoro di asfaltatura delle strade più danneggiate che proseguirà per tutta la stagione estiva – ha spiegato l’assessore ai Lavori Pubblici, Sergio Annesi – In questo intervento andiamo inoltre a realizzare un attraversamento pedonale rialzato che consentirà di proseguire il percorso ciclo-pedonale interrotto ora al parco I° Maggio collegandolo fino alla zona Pizzo Garofalo. Insieme all’asfaltatura delle strade cercheremo di porre sempre maggiore attenzione alla sistemazione dei marciapiedi e realizzando tutte quelle opere necessarie a limitare la velocità nelle strade cittadine garantendo maggiore sicurezza nella mobilità pedonale e ciclabile. L’attraversamento pedonale rialzato è solo una prima sperimentazione che va in quella direzione e che verrà riproposto anche in altre zone cittadine”

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email