Lo scorso 22 giugno all’ interno di un supermercato di Bagnaia, i clienti ed i dipendenti furono costretti ad uscire frettolosamente a seguito di getto di spray urticante all’interno, riportando oltre allo spavento problemi respiratori e allergici;

nell’ immediatezza fu organizzato il pronto impiego dei vigili del fuoco con la squadra NBCR e fu messa in sicurezza la zona, in attesa di capire la genesi dell’ atto; immediate  le indagini attivate dai carabinieri della stazione, che in modo speditivo sono risaliti agli autori dell’insano gesto e una volta individuati sono stati perquisiti e trovati presso la propria abitazione in possesso delle bombolette di spray urticante.

I due al termine delle investigazioni sono stati denunciati per procurato allarme e getto pericoloso di cose.

Commenta con il tuo account Facebook