BOMARZO – L’estate è alle porte, e la cittadina di Bomarzo si dimostra, come da copione, realtà attivissima dal punti di vista degli eventi. Tra le tante cose in cartellone, da giugno a settembre, e nella splendida cornice del Palazzo Orsini, si terrà una rassegna di concerti di musica classica. Affiancati da altri, selezionatissimi, che invece usciranno fuori genere.

 

Così, per accontentare ogni tipo di pubblico. La manifestazione è al debutto, pianificata con capacità e con cuore dalla signora Guglielmina Di Girolamo, al fine di ricordare il pianista Giuliano Valori, scomparso prematuramente il 15 agosto dello scorso anno. La famiglia Valori, seppur romana, è solita passare lunghi periodi dell’anno proprio a Bomarzo. E col tempo Giuliano, la sorella Ludovica, il fratello ed i genitori, sono entrati a far parte della quotidianità della cittadina. Al punto tale che si è deciso di omaggiarlo con una rassegna a lui completamente dedicata.

 

Spazio ai concerti quindi: da Bartòk a Beethoven, dalla tradizione popolare italiana ai cori gospel, dalle composizioni francesi del primo ‘900 alle melodie klezmer e zigane. E non solo: la serata di chiusura, quella del 5 settembre, vedrà esibirsi i vincitori della borsa di studio intitolata a Giuliano Valori. Tre giovani pianisti allievi dei corsi di perfezionamento presso la prestigiosa “Scuola di musica” di Fiesole. Tutti i concerti saranno ad ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti. E si terranno alle ore 18.30, salvo altre comunicazioni. Sarà gradita un’offerta libera per sostenere le iniziative dell’estate, promosse dall’associazione di volontariato “Amici di Palazzo Orsini” e dalla locale Pro loco.

 

Segue il programma completo.

 

2 giugno 2015 ore 18,30
“Notazioni moderne e contemporanee”. Concerto da camera, musiche di Brahms, Bartòk, Bach, Franck Bela Bartòk 1881-1945. Concerto per viola opera postuma Johannes Brahms 1833 – 1897. Sonata in mib maggiore op.120 n.2 César Franck 1822 – 1890. Preludio fuga e variazione op.18 Johann Sebastian Bach 1685 – 1750. Sonata in sol minore Bwv 1029.
Viola: Emma Ascoli. Pianoforte: Angela Picco.

 

21 giugno 2015 ore 18,30
Solstizio d’estate. Concerto pianistico: “non due…. ma quattro”. Ludwig van Beethoven 1770- 1827. Sonata op 6 Felix Mendelssohn Bartholdy 1809- 1847, la grotta di Fingal Franz Schubert 1797 -1828. Marcia Militare in re maggiore op.51 n.1 Johannes Brahms 1833 – 1897. Danza ungherese n.1 e n.5 Wo01 Anton Dvorak 1841 – 1904. Danza slava in sol minore op.46 . 8. Gioacchino Rossini 1792 – 1868. La Danza Anton Rubinstein 1829 -1894 Tarantella op.6.
Pianoforte: Antonio Maria Pergolizzi. Pianoforte: Angela Picco.

 

11 luglio 2015 ore 18,30
“Mantici e vecchi merletti”. Musiche della tradizione popolare. Orchestra Malancia.

 

25 luglio 2015 ore 18,30
Coro Polifonico “Nova Schola Cantorum” di Nepi. Direttore del coro: Gaetano Trivelloni. Concerto “Omniblack”. Percorso musicale alla scoperta delle sonorità black di ogni latitudine e di ogni epoca, musiche della tradizione Gospel.

 

22 agosto 2015 ore 18,30
“Harmonium Lunaire Ensemble, Alla francese Et la lune descend sur le temple qui fut”. Omaggio a C.Franck nel 125 anniversario. Cesar Franck 1822 – 1890. Sinfonia in re minore 1 tempo Allegro Claude Debussy 1862 – 1918. Petite Suite Francis Poulenc 1899 – 1963. Sonata Maurice Ravel 1875 – 1937. Ma mère l’Oye.
Pianoforte: Franco Vito Gaiezza. Pianoforte: Angela Picco.

 

29 agosto 2015 ore 18,30 “TRAINDEVILLE – canzoni da viaggio”. Musiche tradizionali popolari Un treno metropolitano che tocca le stazioni più colorate della musica etnica, sulle ali del ritmo e della giocosità.
Fisarmonica: Ludovica Valori. Contrabbasso: Paolo Camerini.

 

5 settembre ore 18,30. 1° Memorial Giuliano Valori. Concerto dei vincitori della borsa di studio “Giuliano Valori” istituita dalla Famiglia Valori. Annalisa Cocciolo – Chakavak Shekari – Marco Bonanno. Allievi dei corsi di perfezionamento di pianoforte della Scuola di Musica di Fiesole (FI).

 

IMG_2108

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email