VITERBO – “Ricorreranno quest’anno i 750 anni della nascita di Dante Alighieri ed il Club Enogastronomico Viterbese vuole dedicare la conviviale del mese di Aprile al Sommo Poeta che spesso ha fatto richiami all’enogastronomia nelle sue opere. Chi non ricorda, in particolare per noi della Tuscia, le famose anguille di Papa Martino IV: “purga per digiuno l’anguilla di Bolsena e la vernaccia” (Purg.XXIV, 23-24)!. Una delle prime opere del Sommo Poeta è intitolata “Convivio” in cui intende imbandire un banchetto di sapienza per quanti sono animati dalla sete del sapere e spesso attinge dal vocabolario gastronomico per illustrare allegoricamente i vari concetti di carattere filosofico, politico e culturale in genere.

 

Venerdì 24 aprile presso il Resort Terme dei Papi si terrà una conviviale sulla cucina dantesca, appositamente studiata dal Direttivo, introdotta dalla professoressa Anna Teresa Ubertini che ci accompagnerà alla conoscenza ravvicinata del Poeta sotto i suoi molteplici aspetti. Una serata quindi di particolare interesse culturale e gastronomico”.

 

IL PRESIDENTE
Aldo Quadrani

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email