VITERBO – Per la gioia di tutti gli appassionati cinofili, torna il Trofeo degli Etruschi per i cani da seguita su lepre da venerdì a domenica prossimi ed è già boom di iscrizioni. La gara, con attribuzione di CAC, valevole per la qualificazione Regionale FIDASC, sarà articolata su tre prove che andranno ad interessare i territori del Viterbese del Grossetano e del Senese.

 

La competizione si annuncia di grandissimo livello, dato che si esibiranno i segugi dei più blasonati allevamenti e quelli degli allevatori amatoriali di tutto lo stivale. Il raduno per la prima prova e previsto per venerdì 26 febbraio ore 5,30 a Montefiascone, di la saranno inviate le varie batterie con giudici ENCI per gli areali del comprensorio viterbese.

 

Gli organizzatori della, ASD Segugisti Viterbesi, FIDASC sezione provinciale di Viterbo, hanno fatto presente che, visto che le iscrizioni hanno già raggiunto il limite massimo è prevista per i giorni 11 – 12 – 13 marzo un’altra verifica zootecnica valevole per il primo trofeo dell’Etruria FIDASC, il 4° trofeo Italcaccia ed il 1° trofeo a Arcicaccia e Liberacaccia, con l’auspicio di soddisfare tutte le richieste alle quali non è stato possibile dar seguito.

 

A partire da venerdì prossimo saranno impegnate ben 60 mute, 33 coppie, e 16 singoli, per un totale di circa 400 cani. “Un sentito ringraziamento – dicono gli organizzatori – al Gruppo Cinofilo Viterbese, alla Provincia di Viterbo, agli ATC VT/1 e VT/2, ai proprietari terrieri ed a tutti quelli che si sono impegnati e si adopereranno per la buona riuscita della manifestazione”.