VITERBO – Con la comunicazione del 29 agosto la società Talete informava gli utenti dell’abitato di Fastello che “a seguito di un guasto al pozzo principale” si verificava l’interruzione dell’erogazione idrica.

Nel comunicato si assicurava “un intervento per la risoluzione della problematica” e “Al fine di garantire il servizio minimo di fornitura” entro le ore 17.30 dello stesso giorno è stato annunciato un “Servizio Autobotte in Via Fastello nei pressi della chiesa”.

Talete prometteva anche: “Sarà nostra cura aggiornare sui tempi di ripristino del Servizio”, informando che “Al ripristino del normale flusso potrebbe verificarsi un intorbidamento momentaneo dell’acqua”.

Ma l’acqua dalle condutture non è torbida, dopo tre giorni ancora non arriva!

Come non è arrivata alcuna spiegazione del motivo alla base di questo ulteriore disservizio e tanto meno una previsione del ripristino del servizio stesso.

I cittadini sono esasperati, nel 2017 è davvero difficile vivere con l’acqua del Servizio Autobotte.

Di seguito i numeri per contattare Talete

Fastello senza acqua, residenti esasperati

Grotte Santo Stefano e Fastello senza acqua, attivato il servizio autobotte

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email