“Eravamo fiduciosi sul buon esito della richiesta presentata per questa importante opera pubblica – ha dichiarato il sindaco Mario Mengoni – . Il recupero di via delle Cartiere, che prevede lavori di sistemazione e ampliamento, risulta essere fondamentale per la viabilità del nostro paese, in quanto permetterà al traffico locale di dirigersi in sicurezza verso i paesi limitrofi evitando di attraversare il centro storico di Ronciglione. Si tratta di un altro passo avanti nell’ottica del miglioramento della viabilità e della rete stradale di Ronciglione, uno dei principali impegni assunti dall’Amministrazione sin dal suo insediamento”.

Ottenuto finanziamento di 700 mila euro (al 100%) per i lavori di recupero di via delle Cartiere.

Con decreto del Ministero dell’interno, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, in data 23 febbraio 2021 sono stati determinati i Comuni a cui spetta il contributo (previsto dall’art.1, commi 139 e seguenti, della legge 30 dicembre 2018, n.145) da destinare ad investimenti relativi ad opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio.

Il Comune di Ronciglione aveva presentato richiesta di finanziamento per l’ampliamento di via delle Cartiere (finanziamenti di categoria “B”- investimenti di messa in sicurezza di strade, ponti e viadotti), la quale risultava ammessa a contributo per 700 mila euro, oggi finanziato al 100% della richiesta effettuata.

La strada, infatti, non riesce allo stato attuale a smaltire adeguatamente il traffico veicolare nelle due direzioni, sia per la ridotta larghezza della carreggiata, sia perché molti tratti sono soggetti ad allagamenti durante i periodi di pioggia, con evidenti rischi per la sicurezza. Tra i principali lavori in programma figurano l’allargamento della sede stradale, il rifacimento del manto e la messa in sicurezza del muro di contenimento.