ACQUAPENDENTE – Rete Nazionale geotermia elettrica, speculativa, inquinante, ed i Comuni di Acquapendente e Castelviscardo si uniscono per organizzare un interessante evento promozionale in grado di incentivare nei cittadini la cultura dell’importanza-concetto di salvaguardia ambientale.

 

Venerdì 13 (ore 17.30 Biblioteca Comunale di Acquapendente) e Sabato 14 (ore 17.00 ex sala consiliare Comune di Castelviscardo) verrà proiettato il documentario indipendente dal titolo “Un monte d’acqua: green economy non è sempre verde”. L’iniziativa rientra nella campagna di sensibilizzazione promossa dai due Enti Locali i quali, assieme a numerose Associazioni, attribuiscono ai progetti Enel in essere sul territorio toscano tanto la diminuzione del bacino acquifero che approvvigiona 500 mila persone del sud della Toscana quanto l’aumento della concentrazione di arsenico nell’acqua potabile e delle immissioni nell’aria di acido solforico e mercurio.

Commenta con il tuo account Facebook