VITERBO – “Le nostre campagne sono invase dalla spazzatura! Non è più possibile tollerare un tale stato d’indecenza intorno alle isole di prossimità, per questa ragione domenica 18 gennaio, raccoglieremo i rifiuti portati dal vento e sparsi in giro dagli animali che rovistano tra le immondizie. Purtroppo, finché si continueranno a depositare i rifiuti fuori dai cassonetti, la situazione non potrà cambiare.

 

L’unica soluzione è fare come alcuni cittadini che hanno adottato un’isola di prossimità e la monitorano costantemente. Domenica mattina l’associazione Viterbo Civica sceglierà due isole a campione, tra le 54 presenti nel nostro Comune, per l’opera di pulizia delle stesse e delle zone circostanti. Invitiamo tutti i cittadini che abitano nei pressi di queste vere e proprie discariche abusive ad “adottare” la propria isola di prossimità. Quello che abbiamo intenzione di fare è ripulire le campagne vicine, spazzare intorno ai secchioni (poiché da contratto non è previsto che la società lo faccia) e, dove possibile, gettare i rifiuti dentro i cassonetti. Un lavoro semplice, veloce e poco impegnativo che potrebbe essere anche un’occasione d’incontro per gli abitanti di queste zone.

 

Ci auguriamo che molti raccolgano il nostro invito COINVOLGENDO I VICINI DI CASA e tutti gli abitanti della zona, RICORDATEVI ANCHE DI INVIARCI le foto del prima e dopo la pulizia, al nostro indirizzo mail viterbocivica@libero.it. Chiunque volesse partecipare con noi, l’appuntamento è alle 9.30 presso l’isola di prossimità situata a Sasso S. Pellegrino direzione cassia sud x Vetralla. Vicino al ristorante Oliveto”.

 

Viterbo Civica

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email