Come si legge su alcuni media locali, «la settimana passata un nostro concittadino è dovuto ricorrere all’Ospedale Sant’Anna di Ronciglione a causa di un sospetto infarto del miocardio. Il rapido intervento dei sanitari lo ha confermato, attivando le strategie terapeutiche…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteLa storiografia di Bagnaia si arricchisce di un nuovo libro
Articolo successivoBengasi Battisti, audizione in Commissione ambiente su acqua pubblica