ACQUAPENDENTE – Volontà restrizioni aquesiane Covid 19 sempre minori salvo diverse decisioni del Prefetto Dottor Bruno.

Con lettera allo stesso, il Sindaco Dottor Angelo Ghinassi richiede infatti una prima apertura con la limitrofa Regione Toscana: ‘In merito alle nuove disposizioni – sottolinea – di emergenza sanitaria si informa che l’ordinanza della Regione Toscana N° 57 del 17 Maggio 2020 articolo 23 prevede che a decorrere dal 18 maggio, previa comunicazione congiunta da parte dei Sindaci dei due Comuni tra loro confinanti ai Prefetti competenti, è ammesso lo spostamento anche al di fuori della Regione Toscana nei limiti del Comune confinante da parte di coloro che abitano al confine tra Toscana ed altre Regioni.  Poiché il Comune di Acquapendente confina con il Comune di San Casciano dei Bagni si comunica che gli abitanti possono andare nel territorio e viceversa”.