VITERBO – La Prefettura di Viterbo, in vista della consultazione referendaria di domenica 4 dicembre 2016 ricorda che gli elettori, per poter esercitare il diritto di voto presso l’ufficio elettorale di sezione nelle cui liste risultano iscritti, dovranno esibire, insieme alla tessera elettorale, un valido documento di riconoscimento.

Se la tessera elettorale personale fosse deteriorata o inutilizzabile per l’esaurimento degli spazi destinati alla certificazione del voto, l’elettore si dovrà recare, quanto prima, all’ufficio comunale di residenza per chiedere un duplicato o l’attestato sostitutivo o una nuova tessera, restituendo la tessera originale se deteriorata. A tal fine gli uffici comunali saranno aperti da venerdì 2 dicembre a sabato 3 dicembre dalle ore 9 alle ore 18 e domenica 4 dicembre per tutta la durata delle operazioni di votazione, ossia dalle ore 7 alle ore 23.

Anche in caso di smarrimento della tessera elettorale personale, l’elettore potrà richiedere il duplicato o un attestato sostitutivo presentando un’autodichiarazione attestante lo smarrimento.

Onde evitare una particolare concentrazione di domande presso gli uffici comunali nei giorni della votazione, si invitano gli elettori medesimi a verificare sin d’ora se siano in possesso della tessera elettorale al fine di potersi rivolgere quanto prima ai predetti uffici per l’immediato rilascio del duplicato.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email