CAPODIMONTE – Iscrizione ai Corsi Informativo-formativi “Grassroots Livello E” per Istruttore Attività di Base che si svolgeranno presso la Delegazione Provinciale di Viterbo, nella stagione sportiva 2017/2018. Il Settore Giovanile e Scolastico della F.I.G.C. indice ed organizza i corsi rivolti ad Istruttori non qualificati che svolgono attività di formazione e preparazione alla pratica calcistica giovanile in ambito delle Scuole di Calcio e dei Centri Calcistici di Base delle Società affiliate alla FIGC.

• Informazioni generali

I corsi, la cui partecipazione è a titolo gratuito, avranno la durata complessiva di n°18 ore.
e si articoleranno in sei incontri da tre ore ciascuno, con attività teorica e laboratoriale in aula e pratica sul campo, comprensive di n°6 ore di tirocinio didattico in campo.

Il programma dei corsi prevede informazioni sull’organizzazione della scuola calcio, indicazioni sull’aspetto didattico–metodologico delle attività svolte sul campo, informazioni sugli aspetti regolamentari, indicazioni relative alle relazioni tra i bambini e le figure di riferimento nell’ambito sportivo e familiare, proposte pratiche per una programmazione tecnico – didattica indirizzata alle categorie dell’attività di base e tirocinio didattico in campo.

Al termine delle attività formative verrà rilasciato ai partecipanti un attestato di partecipazione.

I Corsi avranno luogo presso le sotto riportate Società, nel periodo e nel giorno indicato nel seguente prospetto:

Sutri
Via di Ronciglione Km 2.800
gennaio/febbraio
lunedì
17,00/20,00
ospitati dalla Asd Colle Diana

Capodimonte
via della Cascina
febbraio/marzo
lunedì
17,00/20,00
nelle scuderie Farnesiane gentilmente concesse dal Comune di Capodimonte

Gli aspiranti corsisti dovranno indicare nella scheda di iscrizione, allegata al Comunicato Ufficiale Provinciale n. 40 SGS, obbligatoriamente una sola sede di preferenza per la partecipazione al corso.

(il Settore Giovanile e Scolastico si riserva di apportare eventuali modifiche al programma in caso di sopraggiunte esigenze organizzative, di cui gli iscritti verranno messi al corrente in tempi rapidi). Il monte ore verrà ripartito in moduli da tre ore ciascuno, con una frequenza settimanale.

Stesura del calendario e orario di svolgimento dei corsi, saranno a cura dell’Ufficio del Coordinatore Federale Regionale del Settore Giovanile e Scolastico e comunicati ai corsisti mediante il comunicato ufficiale della Delegazione Provinciale di Viterbo, competente territorialmente, almeno dieci giorni prima della data prevista per l’inizio del corso.

Sono concesse assenze per un massimo del 1h30’ (una singola sessione giornaliera). Qualora le assenze superino tale quota, il corso verrà considerato non frequentato, pertanto, per ottenere l’attestato di partecipazione, sarà necessario ripetere il corso. Chi effettuerà assenze potrà eventualmente essere considerata l’ipotesi di recuperare le ore perdute in una delle altre sedi attivate nella medesima corrente stagione sportiva.

Tale modalità è giustificata dall’essenza e dagli obiettivi del corso stesso.

• Modalità d’iscrizione

Ai Corsi verranno ammessi a partecipare i primi 40 aspiranti corsisti che consegneranno presso l’Ufficio del Coordinatore Federale Regionale Lazio del Settore Giovanile e Scolastico la domanda di iscrizione al corso utilizzando, inviandolo a mezzo posta oppure via fax (al n°0641217249), il modulo entro e non oltre il 05/01/2018 presso l’Ufficio del Coordinatore Regionale Lazio La consegna a mano dei moduli di iscrizione presso l’ufficio potrà essere effettuata nei giorni di lunedì e martedì dalle ore 10,00 alle ore 12,00.

In alternativa gli aspiranti corsisti potranno inviare la domanda di iscrizione al seguente indirizzo e-mail : lazio.sgs@figc.it

• Numero dei partecipanti

Al corso può essere ammesso un numero massimo di iscritti pari a quaranta (40) unità.
Per poter attivare il corso il numero minimo di partecipanti viene stabilito in 35 unità.

Nel caso di un numero inferiore a quello minimo previsto, il Settore Giovanile e Scolastico, viste le domande depositate presso ciascuna Delegazione Provinciale, potrà organizzare corsi a carattere interprovinciale e comunque nel rispetto del criterio di vicinorietà

Il Settore Giovanile e Scolastico, nei limiti delle opportunità didattico-organizzative, si riserva la possibilità di autorizzare la partecipazione di un numero maggiore di iscritti.

• Criteri per la determinazione dei partecipanti ai corsi

Non potranno essere ammessi al corso le seguenti persone:
– persone che all’atto di iscrizione non hanno ancora compiuto il diciottesimo anno di età;
– persone che sono incorse in provvedimenti DASPO;
– persone che hanno in essere provvedimenti disciplinari significativi che ostano alla partecipazione al corso.
– persone che non avranno consegnato il Certificato Medico di Idoneità all’Attività Sportiva Non Agonistica prima dell’inizio del corso.

Qualora il numero delle richieste di partecipazione sia superiore a quello previsto, per la determinazione degli aventi diritto di partecipazione, si terrà di conto, nell’ordine, di quanto sotto riportato:

• due nominativi per ciascuna Società (nel caso di più nominativi la Società dovrà indicare quelli prioritari e quello secondari);

• 2 posti (fra i quaranta previsti), saranno riservati e assegnati, in base all’ordine di arrivo, a coloro che non operano in ambito di scuole di calcio delle Società;

• in presenza di posti a completamento dell’organico, questi saranno assegnati in base all’ordine di arrivo/deposito delle domande dei nominativi secondari indicati dalle Società;

Nel caso in cui non venisse raggiunto il numero minimo di iscrizioni, gli aspiranti corsisti verranno invitati a partecipare in una delle sedi più vicine alla sede annullata con posti disponibili.

L’Ufficio del Coordinatore Federale Regione Lazio SGS provvederà a comunicare l’elenco degli iscritti mediante Comunicato Ufficiale pubblicato dalla Delegazione Provinciale territorialmente competente, almeno dieci giorni prima della data prevista per l’inizio del corso.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Ufficio del Coordinatore Federale Regionale Lazio del Settore Giovanile e Scolastico – tel. 0641219271 – fax 06 41217249 –
mail: lazio.sgs@figc.it

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email