ACQUAPENDENTE – Domenica 22 Novembre alle ore 17.30 la Compagnia di Danza Atacama (foto) presenterà presso il Teatro Boni lo spettacolo di danza “Esposta”. “La forza e la fragilità”, sottolinea l’Associazione Teatro Boni organizzatrice dell’evento, “il coraggio e la paura come stati legati e coesistenti, lo sguardo è rivolto al femminile.

 

Indagine su uno stato di svelamento spirituale, ricerca performativa sul corpo eroico femminile, nudo nella propria esposizione, senza pelle né difese, in una commissione di poesia del movimento ed elementi di visionarietà pittorica. Percorsa Percorre Attraversata Attraversa Sospinta Sospinge Spinge Ogni cosa Entra Si insinua Modifica Turbata Imperturbabile Ostinata Indomabile. Un lavoro di corpi, spazi e luci. La forza e la fragilità, il coraggio e la paura.

 

L’interesse è nello scoprire come queste due qualità, questi due stati siano spesso indissolubilmente legati, coesistenti. Un’unica creatura capace di estrema forza ed estrema fragilità, estremo coraggio ed estrema paura. La forza o la capacità di affrontare la propria fragilità, l’estremo coraggio ed estrema paura. La forza o la capacità di affrontare la propria fragilità., il coraggio o la consapevolezza e la capacità di confrontarsi con la propria paura. L’indagine è sul femminile in relazione a queste qualità, l’obiettivo è mettere a fuoco la fragilità dell’eroe, del guerriero al femminile”.

 

Lo spettacolo vede ideazione, coreografia e regia di Patrizia Cavola in collaborazione con Ivan Truol. Protagonisti Valeria Baresi, Anna Basti, Valeria Loprieno. Musiche originali Epsilon Indi. Voce registrata e collaborazione di Patrizia Hartman. Costumi Mariella Visalli ed aiuto costumi Daniele Petumia. Luci di Daniele Basi. L’evento è realizzato grazie al contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Commenta con il tuo account Facebook