Domenica 22 settembre verrà presentata la mostra della pittrice americana Nina Eaton al Ristorante e Centro d’Arte Me.

Con la formula “A pranzo con l’artista”, Andrea Cagnetti, patron del Me, accoglie e presenta la pittrice Nina Eaton. Il format nasce dal desiderio di restituire una dimensione umana all’arte e alla cultura.

La convivialità, il piacere di condividere con altre persone il buono e il bello. Questo è il senso del Me. Questo è lo scopo di “Incontri”, la rassegna che fino ad ora ha visto raccontare di sé solo pittori: ma che a partire dai primi freddi, con il camino acceso, ci farà conoscere poeti, musicisti, scultori, orafi, fotografi. Artisti di ogni genere che vogliano entrare in contatto con i propri fruitori.

Nel pieno rispetto del concept, Andrea vuole conoscere personalmente l’artista invitato, fino a creare un’intesa profonda e sensibile che gli consenta di modellare l’evento. Con Nina ci saranno delle sorprese, mentre il menu è già noto! Andrea ha voluto giocare sui colori e su di un contrappunto. La freschezza e la dolcezza della frutta accostata ai sapori intensi che il mare sa’ donare. Il polpo alla brace con la pesca noce, l’insalatina di albicocche aglio e calamari, le mazzancolle fritte in pastella con la crema di mango al curry.

I dipinti esposti saranno degli acquarelli che rappresentano la natura. Una natura che circonda l’abitazione di Nina nelle campagne di Manciano, quindi, se si vuole, una interpretazione del nostro territorio attraverso gli occhi di una straniera. Gli occhi di Nina accolgono lo snodarsi dei rami la profondità dei colori fino a percepire un contatto interno, con le sue sfere emotive, private. Spingendosi all’uscio dell’inconscio. Dove l’inconscio è una cantina buia e quando Nina lo manifesta si trasforma in una soffitta piena di luce.

Con lei, nei suoi dipinti si vive fortemente il conflitto: terra cielo. Il radicare della razionalità che avvolte zavorra la forza dei sogni a volar via.

Domenica 22 settembre nel giardino del Me ti potrai sedere al tavolo con Nina per conoscerla e scoprire la sensibilità che da’ origine ai suoi lavori artistici, potrai farti accompagnare da lei lungo le pareti del Me dove saranno esposti i suoi dipinti. Potrai conoscere i suoi amici e far parte di una festa che eleva la vita attraverso l’arte!

Il cancello del Me si aprirà alle 12,30 e per le sole persone che avranno prenotato, l’evento è a numero chiuso, non più di venticinque persone. Per prenotare è necessario telefonare al 3455592454, risponde Andrea.

Ristorante e Centro d’Arte Me, via Giuseppe Mazzini 1 – Oriolo Romano, Viterbo.

Commenta con il tuo account Facebook