SUTRI – In arrivo il 31 ottobre la prima esposizione italiana in realtà aumentata che sfida l’idea stessa di arte, trasformando la tecnologia da strumento al servizio della creatività a parte integrante dell’opera artistica. Per tre settimane, sei artisti esporranno le loro opere formate da una parte visibile a occhio nudo e un’altra che potrà essere vista soltanto con l’utilizzo di un sopporto informatico.

 

Per vedere quindi l’opera nella sua interezza ci si avvelerà della realtà aumentata. Si tratta di una recente tecnologia che permette di arricchire l’ambiente che osserviamo, sovrapponendo nuovi contenuti multimediali, come immagini e suoni, altrimenti non percepibili all’uomo. Utilizzata in ambito di comunicazione e marketing, per la prima volta Apparenza si propone di sperimentarla in campo artistico.

 

Ma come funziona? Con l’ausilio del proprio tablet o di uno smartphone, i visitatori si recano davanti alle singole opere e, puntandovi il supporto informatico, potranno vedere l’opera nella sua interezza, completando la visualizzazione con gli elementi non percepibili a occhio nudo. Per osservare l’esposizione è necessario scaricare gratuitamente l’App Apparenza, disponibile su tutti i play store o sul sito internet. L’idea nasce dalla collaborazione tra l’associazione culturale Irtus, lo studio LevenLab e sei artisti nostrani. Michela Amadei, Oliver Astrologo, Alice Lioniello, Paolo Luciani, Sandro Moscogiuri e Andrea Pelati, questi i nomi dei sei in mostra con Apparenza, a formare un background artistico che spazia dalla fotografia alla regia, illustrazione e grafica. La mostra resterà in rassegna sino al 22 novembre.

 

Il vernissage è previsto per sabato 31 ottobre, ore 16:30. Da domenica 25 ottobre sarà online l’applicazione “Apparenza” scaricabile dal play store oppure sul sito web apparenzaexpo.com Info e orari Galleria Irtus,
Via S. Martino, 12 Sutri (VT).

 

GALLERIA APERTA SABATO E DOMENICA DALLE ORE 10:00 ALLE ORE 13:00 E DALLE
ORE 16:30 ALLE ORE 18:00
INGRESSO LIBERO

 

Sito web
apparenzaexpo.com

 

Contatti
studio@levenlab.com

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email